12° Meeting Produzione 1/32 - BBslot R. E. - 11 dicembre 201 - http://www.tuttoslot.it/public/admin_upload/press%20service/2016102517236_Regolamento-Produzione-1-32-2016.jpg[/

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     BRM




     Coming Soon




     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: maxwingdrake
Oggi: 2
Ieri: 0
Totale: 6510

Persone Online:
Visitatori: 211
Iscritti: 1
Totale: 212

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di maxwingdrake  Invia un messaggio privato a maxwingdrake  maxwingdrake

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

SCX
[ SCX ]

·SCX - Norimberga 2011
·ARTISTI DI PRESTIGIO MODIFICANO MODELLI SCX ® - Un'asta per SOLIDARIETÀ
·Le nuove auto del Catalogo 2010 SCX
·Prototipo TransAm AAR Cuda by SCX Tecnitoys
·SCX
·Ferrari FXX
·Porsche GT3 SCX Pro
·SCX Peugeot 908 HDI FAP - Audi R10 TDI
·SCX Norimberga 2005

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - 12° Meeting Produzione 1/32 - BBslot R. E. - 11 dicembre 201
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

12° Meeting Produzione 1/32 - BBslot R. E. - 11 dicembre 201
Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 666
Località: verona

MessaggioInviato: Lun 12 Dic 2016 11:47    Oggetto: Rispondi citando

... ieri sera al ritorno è stato difficile resistere alla tentazione di pubblicare le classifiche in anteprima. Alla fine mi son risolto a decidere che siano il giusto contorno a quella che sarà l'impareggiabile consueta cronaca di Sergio.

E quanto a generosità sportiva e di presenze tutto il club di Sassoferrato ieri ha brillato.

Prevedo che che chiuderà questo post, come ormai di tradizione il commento tecnico serissimo e puntuale del Nostro Roberto Bigi.

Alla luce, o forse all'ombra, di tutto questo mi sento comunque che non sarò smentito se anticipo l'osservazione di questo tipo di gare con questo tipo di mezzi che tende a produrre classifiche non invariabili nel tempo e pratiche equivalenze fra soluzioni tecniche diverse e materiali che equivalenti non sono.

Il tutto è straordinario, i campioni han corso da campioni gli inseguitori spesso han dato eclatanti performance e tutto questo nonostante la classifica sempre diversa dalla precedente da come poche l'idea della corsa, della battaglia ed i distacchi in giri NON sono dei soliti 5 o 6 dal primo all'ultimo ...

... attendendo pazientemente il succedersi di descrizioni e foto, una nota di colore (rosso) che ha portato lampi di luce sul podio per una delle categorie:

cum esset in possessione legitima praemia : diventossi come dimonio

Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Lun 12 Dic 2016 23:29    Oggetto: Rispondi citando

"12° Meeting Produzione 1/32"

Ci siamo! Sono le 8.30 di domenica 11 dicembre, fuori fa un freddo da paura!

Varcata la soglia del Club eccoci di nuovo coinvolti in uno di quegli eventi “Slotracing” targati “BB Slot” di cui oggi tutti parlano.

Eventi che non si possono perdere!

I primi scatti della fotocronaca sono per gli amici alle prese con gli ultimi aggiustamenti ai loro modelli:


















I ragazzi del “Sassoferrato Slot Club” attorno a Caramazza per conoscere le ultime novità by “Orangecondor”:









Intanto proseguono le verifiche delle “Rigide”:



Alle 10.30 si parte! Ecco lo schieramento delle “In Linea”:



Prima batteria:


Paolo Moggi, Guerrino Folloni, Giorgio Peroni, Manuel Rogrguez, Roberto Dall’Asta, Andrea Agostinelli.





Gara equilibratissima. Partono velocissimi Folloni e Rodriguez. Al primo stop sono 23 giri per entrambi. Ad una tornata si fermano Dall’Asta ed Agostinelli. Poco staccati da loro Moggi e Peroni. In seconda frazione è Giorgio il più veloce, è infatti l’unico a percorrere 23 giri. Alla ripartenza, anche favorito dalla corsia centrale, Dall’Asta si porta in testa percorrendo 24 giri. Rapido anche Rodriguez, che cede un solo giro al leader della corsa. Sempre Rodriguez, risultando il più veloce in quarta e quinta frazione, ripassa al primo posto. Una gara positiva la sua, ma un’ultima parte da percorrere in sesta corsia non gli consente di contenere la rimonta di Dall’Asta che chiudendo con 33 giri si aggiudica la manche. Parimenti 33 giri percorre anche Andrea Agostinelli che termina al terzo posto di batteria. Gran bella gara! Complimenti a tutti!


Seconda batteria:


Oliviero Rosti, Massimiliano Frigeri, Mauro Pesaresi, Domenico Martinez, Filippo Casetta, Giacomo Agostinelli.



Rispetto alla precedente questa batteria risulta meno equilibrata. Da subito si capisce che Martinez e il suo mezzo hanno una marcia in più. In prima frazione il solo Pesaresi riesce a contenere i danni perdendo un solo giro dal leader, 27 tornate per lui. Nel proseguo, mentre Martinez continua a macinare giri record, è Frigeri ad attaccare il secondo posto di Pesaresi. Tra loro è un bel duello che si dipana incerto fino allo scoccare del ventiquattresimo minuto. Dietro c’è un Rosti eroico con il suo Parma (ben 26 giri per lui negli ultimi quattro minuti), in sequenza chiudono Giacomo Agostinelli e lo sfortunato Filippo Casetta.








Terza batteria:


Aldo Daudo, Stefano Bonsignore, Enzo Montanariello, Sergio Lucarini, Roberto Bigi.











Sulla carta questa batteria avrebbe dovuto vivere sul duello per il primo posto tra Bigi e Daudo. Invece, a causa di una violenta tamponata al modello di Lucarini (uscito di corsia in rettilineo Rolling Eyes ), la gara di Bigi è terminata ancor prima di iniziare. Per lui una lunga sosta ai box seguita da una bella rimonta per onor di firma. A questo punto, tutti avrebbero scommesso sulla vittoria di Daudo, invece uno stratosferico Bonsignore ha fatto sua la manche a suon di 30 giri a corsia. Secondo quindi Daudo, poi Montanariello, Lucarini e lo sfortunato Bigi

Scoop!!! A nudo i telai di Daudo e Bonsignore:




La classifica delle “Rigide”:




Archiviata la pratica delle “In line”, c’è giusto il tempo per gli ultimi aggiustamenti alle “Angle” prima di consegnarle in verifica, e di spararsi alla svelta un panino (o una banana?) per fermare lo stomaco.




Continua…….


Ultima modifica di sergio49 il Mar 18 Lug 2017 20:37, modificato 4 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Mar 13 Dic 2016 18:27    Oggetto: Rispondi citando

Alle ore 14.30, eccole!!! Bellissime, rutilanti nei loro colori, muscolose, le regine del “Meeting” le “Anglewinder 1/32” sono in pista:




Prima batteria:


Paolo Moggi, Filippo Casetta, Giorgio Peroni, Manuel Rodriguez, Andrea Agostinelli.







A giudicare dalle prime frazioni di gara, è evidente che Casetta ha un discreto margine di competitività rispetto agli avversari. L’unico che riesce a non farsi distanziare troppo è Rodriguez.
Il colpo di scena è attorno al diciottesimo minuto di gara, quando il leader della manche incappa in un problema tecnico. Dopo la sosta ai box, nell’ultima frazione, Filippo percorre ben 27 giri, ma anche Rodriguez ne percorre altrettanti cosa che gli consente di mantenere la testa della batteria. Anche Moggi, fiutando il podio, ha corso gli ultimi quattro minuti in apnea, però Filippo gli strappa il secondo posto quasi allo scadere del tempo, 144 giri totali per entrambi. Seguono nell’ordine Peroni che continua lo sviluppo del suo interessante prototipo e l’esordiente (in questo tipo di gare) Agostinelli Andrea.


Seconda batteria:


Guerino Folloni, Mauro Pesaresi, Stefano Ugolini, Luca Rampo, Giacomo Agostinelli.





Che dire, di solito Bigi nel comporre i gruppi di partenza riesce ad equilibrare al meglio le forze in campo, in questo caso è invece incappato in un grosso errore di valutazione, Stefano Ugolini ed il suo “JK” non dovevano essere allineati in questa, ma nell’ultima batteria. Infatti Stefano ha praticamente fatto gara a se doppiando ripetutamente i suoi avversari. Tolto lui, si può dire che per gli altri quattro sono state frazioni divertenti, con una leggera prevalenza di Pesaresi su Folloni per il secondo posto di manche. Molto avvincente anche la lotta tra Luca Rampo e Giacomo Agostinelli, risoltasi a favore di quest’ultimo per pochi settori.

Terza batteria:


Federico Gasparon, Massimiliano Frigeri, Oliviero Rosti, Andrea Bertocchi. Fa parte di questa batteria anche Domenico Martinez.





Solo quattro dunque alla partenza di questa terza manche perché durante i giri di ricognizione Martinez si è accorto di avere dei problemi al suo mezzo.
Visto il prolungarsi dell’attesa, il direttore di gara decide di dare comunque il via.

All’inizio sembra essere una manche ben livellata nei valori, è però un equilibrio falsato dal fatto che Bertocchi ha iniziato in una corsia esterna. Nel proseguo infatti il suo vantaggio sugli altri si fa progressivamente più consistente.

Intanto, nella seconda frazione anche Mimmo prende i via:






Assegnato il primo posto al fortissimo Bertocchi, molto avvincente è la gara per il secondo gradino tra Gasparon, Rosti e Frigeri. Nulla ovviamente può in questo contesto un pur molto rapido Martinez. A lui resta la (magra) consolazione di, comunque, non risultare ultimo nella classifica generale.


Quarta batteria:


Sergio Lucarini, Maurizio Caramazza, Aldo Daudo, Stefano Bonsignore, Enzo Montanariello, Roberto Bigi.









Per il suo incertissimo esito trascinato fino agli ultimi secondi, possiamo dire che questa è stata una delle più avvincenti gare da quando è stato inventato lo “slotracing” al “BB Slot”. Protagonisti fin dall’avvio sono stati Daudo, Bigi e Bonsignore, un trio che a colpi di giri record e di capovolgimenti di classifica, che ha fatto stare tutti con il fiato sospeso.

Questa la progressione:

4 minuti: Daudo 32, Bonsignore 32, Bigi 31.

8 minuti: Daudo 64, Bigi 63, Bonsignore 61.

12 minuti: Daudo 94, Bigi 94, Bonsignore 92.

16 minuti: Bigi 125, Daudo 125, Bonsignore 124.

20 minuti: Bigi 158, Bonsignore 157, Daudo 156.

24 minuti: Bigi 190, Bonsignore 190, Daudo 188.

Gara tirata allo spasimo, risolta ai settori tra gli applausi dei presenti!



Classifica generale:




Prima della premiazione, Roberto Bigi ha proposto alcune riflessioni tecniche in vista dei prossimi “Meeting”.



A te la parola Roberto…………


Ultima modifica di sergio49 il Mar 18 Lug 2017 21:09, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
alibaba
-
-


Registrato: Apr 18, 2003
Messaggi: 2640
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio 15 Dic 2016 13:36    Oggetto: Rispondi citando

Cronaca ineccepibile, as usual!
Peccato non esserci stato...

So che rompo, ma due dati statistici su telai e motori usati siete riusciti a tirarli fuori?

Antonio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Gio 15 Dic 2016 14:48    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Antonio, che questa volta non sei stato con noi puoi forse essere perdonato, ma a metà gennaio quando ci sarà il "Warm Up Day" delle "In Line" e delle "1/24" bisogna che assolutamente fai un salto a trovarci. Al "BB Slot" in queste occasioni c'è l'aria che da ragazzi respiravamo nelle gare degli anni '70 - '80 con le Parma, Tover, etc. etc. Non a caso anche in questo "Meeting" nella partenza della prima batteria c'erano anche un paio di Inaltera con telaio Parma risalenti a quel periodo mitico.

Per la disamina tecnica, su telai e motori, vedrai che presto (Rolling Eyes) Roberto Bigi, nel suo abituale intervento a "consuntivo", non deluderà le nostre aspettative. Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Gio 15 Dic 2016 15:52    Oggetto: Rispondi citando

Già che ci sono, posto anche i fotogrammi della festa del podio:


Premiazione “In linea Rigide”:

In assenza del Presidente del Club, effettua la premiazione il Vice Presidente Sig. Nicola Menozzi.

Terzo classificato: …………Mimmo Martinez!!!



Secondo classificato: ………….Aldo Daudo!!!



Primo classificato: …………Stefano Bonsignore!!!!!



Premiazione “ Produzione Light 1/32”:

Terzo classificato: ……….. Aldo Daudo!!!



Secondo classificato: ……….Stefano Bonsignore!!!



Primo classificato: ……….Roberto Bigi!!!!!

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robertobigi
-
-


Registrato: Mar 15, 2011
Messaggi: 247

MessaggioInviato: Gio 15 Dic 2016 20:16    Oggetto: Rispondi citando

Eccomi... scusate ma in questo periodo (per fortuna) sono un po' impegnato

Innanzitutto vorrei dire che mi stupisce vedere quanti nuovi adepti erano presenti in questa occasione... due dal VR Slot (Luca Rampo e Federico Gasparon) e tre dal Sassoferrato Slot Club (Paolo Moggi, Giacomo e Andrea Agostinelli). Quest'ultimo con ben 6 drivers (supportati in tutto per tutto dal mitico Lucarini) è risultato essere anche il club più numeroso.

Giornata bella piena... come sempre all'insegna del buon umore e del reciproco aiuto... punti essenziali questi che non possono mancare nei nostri appuntamenti.

Nella "Rigida" (anche se ormai questi telai non sono propriamente rigidi... diciamo che non hanno snodi) il telaio dominante è senza dubbio l'SR-Onepiece. Mezzo questo tanto veloce quanto delicato e difficile da assettare. Chi ha trovato la quadra si trova a disposizione un missile terra/aria che stacca tempi degni delle angolate, chi invece lo ha montato "così-così" arranca parecchio..... lo si nota guardando il distacco tra i primi e i concorrenti di centro/bassa classifica. Finalmente, dall'anno prossimo sarà disponibile il "Onepiece" in versione acciaio. Ho avuto la fortuna, come altri, di provare in anteprima qualche prototipo e direi che non dovrebbero più esserci problemi ad andare veloci e ad arrivare intonsi altraguardo.

L'Anglewinder ha offerto, come sempre, un bello spettacolo e prestazioni impensabili anche su una pista in plastica.
Molto interessante, in questo caso, notare che nelle prime 5 posizioni erano presenti ben 3 telai diversi. L'SR-32X primo (ma in questo caso un po' snobbato dalla maggioranza dei piloti), il JK, dal secondo al quarto posto, e quinto, debuttante sulla nostra pista, il nuovo Black Panther progettato e guidato di Maurizio Caramazza. Quest'ultimo chassis (le foto sono già state pubblicate) nasce più specificatamente per la categoria Light dell'SRI, però saldando le pance con un particolare "ponticello, che le fa lavorare come fossero un sol pezzo, rientra anche nel regolamento Produzione del BB Slot e sarà omologato per le gare dell'anno prossimo venturo.
Altra novità per il 2017 sarà introdotta dall'SR che produrrà i telai 32X con il "centrale" in acciaio e non in fibra. Anche in questo caso è sicuramente previsto un miglioramento generalizzato delle prestazioni.

Dal punto di vista motoristico, nella angolata, ha vinto ancora un NSR46 strettamente di serie, però le elaborazioni su base Pro-Slot, Hawk e Slot.it, atte a trovare il miglior compromesso tra velocità e consumo, si stanno rilevando molto (ma molto) competitive. La cosa buona è che per assurdo di tratta di depotenziare "motorini" che assorbono poco più di un ampère a vuoto e che costano 15 euro circa.
Ancora molto diffusi e competitivi anche i Falcon, usati tra l'altro da Ugolini e Caramazza, quarti e quinti nell'angolata.

Per finire, in fase di piccola riunione pre-premiazione, è stato approvato, quasi all'unanimità, per l'anno prossimo, di rendere facoltativo l'uso delle ruote anteriori sostituendole, eventualmente, con gli ormai ben noti adesivi da porre sull'esterno della carrozzeria. Peccato... probabilmente ero uno dei pochi a favore del vecchio sistema !!

Anticipo già, in attesa che il buon Giorgio, finisca e pubblichi la solita bella locandina, che il prossimo appuntamento al BB Slot sarà il 15 Gennaio 2017 (8° Warm-Up Day con le 1/32 In-line e la 1/24 Light)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.12 Secondi