13° Warm Up Day al BBslot R.E. - 16 giugno 2019 - Grazie, presenze numerose al massimo del repertorio storico. E qualcosa in più che non vorrei fosse solo una mia impressione. Mi sento di dire grazie, come spesso han fatto anche altri amici ad appuntamento concluso. http://www.

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Feder
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6462

Persone Online:
Visitatori: 211
Iscritti: 0
Totale: 211

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Slotlandia
[ Slotlandia ]

·Slotlandia 2016 - Le Gare
·Slotlandia 2016 - Model Assistance
·Slotlandia 2016 - Model Expo Italy Verona - Bingo!
·Slotlandia 2016 - Model Expo Italy - Verona
·Slotlandia 2016 riparte da Verona
·Slotlandia 2014
·Quarto di Miglio - Slotlandia 2013
·Historical Classic Racer - Slotlandia 2013
·Rally a Slotlandia con Tuttoslot

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - 13° Warm Up Day al BBslot R.E. - 16 giugno 2019
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

13° Warm Up Day al BBslot R.E. - 16 giugno 2019

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 659
Località: verona

MessaggioInviato: Ven 05 Apr 2019 10:29    Oggetto: 13° Warm Up Day al BBslot R.E. - 16 giugno 2019 Rispondi citando



Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Dom 05 Mag 2019 19:53    Oggetto: Rispondi citando

Con questo intervento voglio fare un appello a tutti gli appassionati di “Slot Metallico” (e non) nelle sue varie espressioni a che prendano in considerazione una trasferta il prossimo 16 Giugno in quel di Reggio Emilia. Vi garantisco che il divertimento è assicurato. La pista è molto scorrevole e si impara in dieci minuti.





Le macchine, data la grande libertà di scelta dei materiali, è possibile assemblarle senza i tanti sbattimenti caratterizzanti la gran parte degli eventi slottistici attuali. Nella categoria regina, la 1/24, si può correre con qualsiasi telaio “produzione”, stampato, in due pezzi. La lista sopra ricordata come si può notare è molto ampia. I più utilizzati sono i vari “JK”, ma molto presenti e performanti su questo tipo di tracciato sono anche gli “SR”. Questi ultimi sono strutturati per montare, senza necessità di saldature, motori cassa lunga tipo i potenti “NSR-46K”, forse i più veloci tra i diversi utilizzati.

A proposito di motori, adatti sono anche il classico “Falcon, l’”Hawk7”, il Proslot. L'offerta del mercato è amplissima. In varie riprese ho personalmente utilizzato diversi motori derivati da quelli da plastica tipo “Slot.it” “V12” oppure “Flat”. Perchè, appunto, essendo tutto libero, volendo il propulsore ci si può sbizzarrire preparandoselo in proprio, importante date le caratteristiche di conducibilità della pista è che la nostra personale bombetta consumi poca corrente ed anche che non superi i -11,5gr di attrazione magnetica, ma, nessuna paura, se non si vanno a cercare propulsori tipo i vari “Dodo” o il recente “Phoenix”, roba cioè dal magnetismo esagerato, trovarsi altre gli -11,5gr regolamentari è quasi impossibile.

Sempre nello spirito della categoria, anche le carrozzerie sono libere. Come recita il regolamento basta che coprano tutto il telaio e che siano integre. Quando andiamo a tagliarle, non c’è la minima misura da rispettare.

Per altro, grossi consigli nella preparazione della macchina non ce ne sono. Sempre per le caratteristiche della pista, importante è che il telaio sull’anteriore resti molto basso, poggiato sulla tavoletta piana i baffi devono sfiorare, mentre il posteriore, per regolamento non deve essere più basso di 0,8 mm (misurato sotto l’assale), meglio un decimo o due in più. La lama del pik-up è bene accorciarla un tantino per non raschiare sul fondo dello slot della pista “Carrera”.

Stop! Non c’è altro da sapere!

Nel caso, per ulteriori informazioni, potete contattare Roberto Bigi ( 0522/921239 ) l'organizzatore dell'evento, che è una persona dalla disponibilità proverbiale. Very Happy





Che altro aggiungere? Nell'altra edizione a dare il meglio di noi e a confrontarci con i migliori slottisti nazionali eravamo in ventisei, segno che di interesse queste gare ne smuovono parecchio. Questo il link con la cronaca del precedente evento: http://italiaslot.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=25213

Vediamo se anche questa volta riusciamo a migliorare il record di presenze!

A presto dunque!

Ciao!!! Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Mar 04 Giu 2019 16:01    Oggetto: Rispondi citando

Ci siamo quasi, mancano solo dieci giorni! Giusto il tempo per le ultime messe a punto dei nostri modelli.

Nell'attesa, ecco l'albo d'oro con i podi delle precedenti edizioni:


“Warm-up Day 1/24 Light"

Prima-
Mauro Montanari 188 giri
Christian Garuti 187 giri
Roberto Bigi 185 giri

Seconda-
Lorenzo Bali 193 giri
Claudio Cavanna 192 giri
Christian Garuti 189 giri

Terza-
Christian Garuti 204 giri
Mario Garavaldi 199 giri
Mauro Montanari 199 giri

Quarta-
Christian Garuti 193 giri
Alberto Capra 190 giri
Aldo Daudo 189 giri

Quinta-
Mario Garavaldi 198 giri
Mauro Montanari 198 giri
Enzo Montanariello 196 giri

Sesta-
Roberto Bigi 198 giri
Enzo Montanariello 198 giri
Mario Garavaldi 196 giri

Settima-
Enzo Montanariello 205 giri
Aldo Daudo 203 giri
Sergio Lucarini 200 giri

Ottava-
Sergio Lucarini 195 giri
Mauro Montanari 195 giri
Mario Garavaldi 194 giri

Nona-
Enzo Montanariello 196 giri
Aldo Daudo 195 giri
Sergio Lucarini 193 giri

Decima-
Roberto Bigi 196 giri
Mauro Montanari 195 giri
Sergio Lucarini 194 giri

Undicesima-
Mario Garavaldi 197 giri
Sergio Lucarini 196 giri
Roberto Bigi 195 giri

Dodicesima-
Lorenzo Bali 204 giri
Mario Garavaldi 202 giri
Mauro Montanari 201 giri







Quante volte a podio:

6 - Mario Garavaldi (2°-1°-3°-3°-1°-2°)
6 - Mauro Montanari (1°-3°-2°-2°-2°-3°)
5 - Sergio Lucarini (3°-1°-3°-3°-2°)
4 - Christian Garuti (2°-3°-1°-1°)
4 - Enzo Montanariello (3°-2°-1°-1°)
4 - Roberto Bigi (3°-1°-1°-3°)
3 - Aldo Daudo (3°-2°-2°)
2 - Lorenzo Bali (1°-1°)
1 - Claudio Cavanna (2°)
1 - Alberto Capra (2°)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Lun 10 Giu 2019 15:39    Oggetto: Rispondi citando

Programma:

Sabato 15 giugno:

dalle ore 13 alle ore 19 prove libere.

Domenica 16 giugno:

dalle ore 8 alle ore 10 prove libere e verifiche tecniche categoria 1/32 In-line

dalle ore 10 alle ore 12,30 gara categoria 1/32 In-line

dalle ore 12,30 alle ore 14 prove libere e verifiche tecniche categoria 1/24 Light

dalle ore 14 alle ore 17 circa gara categoria 1/24 Light

a seguire premiazioni.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 659
Località: verona

MessaggioInviato: Lun 17 Giu 2019 21:44    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, presenze numerose al massimo del repertorio storico.

E qualcosa in più che non vorrei fosse solo una mia impressione.

Mi sento di dire grazie, come spesso han fatto anche altri amici ad appuntamento concluso.






Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Mar 18 Giu 2019 1:04    Oggetto: Rispondi citando

13° “Warm-Up Day”


Nell’aria c’erano tutte le premesse per un evento riuscitissimo, di quelli da raccontare ai nipoti, e così è stato.
Questa volta al “BB Slot” di Reggio Emilia si sono dati appuntamento ben 29 piloti, con un totale di 52 macchine. Per una manifestazione di Slot Racing “metallo” (non titolata) si tratta di numeri eccezionali, da vero record.

Grazie al regolamento (particolarmente illuminato nella sua semplicità) alle dieci e mezza sono già stati verificati i 24 modelli “In Line” e tutto è pronto per la partenza della prima batteria.
Tutte in pista le ventiquattro 1/32 fanno un bell’effetto:




Grande preponderanza di “SR” in uno o due pezzi, ma ci sono anche diversi “JK Formula” con “pance” aggiuntive:


Prima batteria:

Con un Peroni particolarmente in forma, alla guida di un “SR Factory”, per gli altri non c’è scampo. A loro non resta che lottare per il secondo posto. Bellissimo e appassionante a tal proposito è il duello tra Alberto Mangani e Claudio Onofrio, duello che solo nel corso della quinta frazione si risolverà a favore di Alberto.
Anche Rodriguez e Avanzo hanno dato spettacolo giocandosi la quarta piazza con scambi continui di posizione e terminando nello stesso giro. Sfortunato Antonio Capelli, vittima di una sgranatura nel corso della seconda frazione.

Seconda batteria:

Andrea Balducci, Pietro Novanta, Alan Campisi, Paolo Moggi, Guerrino Folloni, filippo Casetta.

Alla fine della prima frazione è in testa Pietro Novanta seguito ad un giro da Filippo Casetta, a due giri da Balducci e Folloni. Nel proseguo il vantaggio di Novanta aumenta progressivamente.
Per il secondo posto è bella la lotta tra Balducci e il rimontante Folloni. Rimonta che però, purtroppo per Guerrino, si interromperà in ultima frazione per problemi tecnici. Quarto chiude Campisi, poi Moggi. Casetta dopo il bell’avvio descritto, vanificherà tutto con un ritiro nel corso della terza frazione.

Terza batteria:

Massimo Feola, Oliviero Rosti, Carlo Carli, Giuseppe Torchio, Maurizio Caramazza, Luciano Pellegrini.

Gran spettacolo per le prime tre posizioni. Feola, Rosti e Carli sono velocissimi. Alla fine, dopo diversi scambi di posizione, la classifica vede primo Carli, secondo Feola e terzo, nonostante un’ultima frazione da ben 29 giri, Oliviero Rosti. Più staccati chiudono nell’ordine, Cramazza, Pellegrini e Torchio. Quest’ultimo alla guida dell’unico “SR” in alluminio presente nello schieramento.

Quarta batteria:

Mauro Montanari, Sergio Lucarini, Domenico Martinez, Gianni Scribano, Roberto Bigi, Mario Garavaldi.

Una delle più belle e rocambolesche gare di slot che si siano mai viste. Allo scadere della prima frazione è in testa Montanari con 30 giri. Tutti gli altri sono a 29. Nel corso della seconda frazione Mauro da un ulteriore strappo, per lui 31 giri. La sua “JK” allestita da Luciano Pellegrini (il più geniale preparatore del “BB Slot”) è un missile. Lucarini, Scribano e Garavaldi, ne sommano altre 29. Bigi e Martinez 28. In terza frazione i più veloci sono Scribano e Lucarini con ancora 29 tornate, un giro in meno per gli altri. In quarta sono 30 giri per Montanari, Scribano e Bigi che partito piuttosto male sta ora rimontando. In quinta è Garavaldi il più veloce con 30 giri, mentre Martinez comincia ad accusare problemi al proprio mezzo che rallenta vistosamente. In ultima frazione, il colpo di scena, all’ottavo giro la trasmissione del modello di Montanari, leader indiscusso fino a quel momento, cede di schianto. Per lui è il ritiro. Per gli altri, racchiusi nello stesso giro, è un finale di gara incredibilmente teso e adrenalinico!

Classifica generale:




Continua…


Ultima modifica di sergio49 il Gio 12 Set 2019 13:41, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Mar 18 Giu 2019 16:32    Oggetto: Rispondi citando

13° “Warm-Up Day” - Produzione “1/24 BB Light”

Ed eccoci alla fase clou della giornata! Alle 14.00 le ventotto 1/24 sono in pista!

Che spettacolo!!!







Prima batteria:

Alberto Avanzo, Claudio Onofrio, Paolo Moggi, Antonio Capelli, Roberto Cavaliere.

Eccoci finalmente alla partenza della prima delle cinque batterie. In questi meeting ogni batteria è una sorta di gare a sé, con premi ad ogni primo classificato. Cosa che, se è possibile, rende ancora più interessante ed accanita la competizione.
L’avvio della prima batteria è sempre un momento particolare, mentre il semaforo scandisce gli ultimi secondi nel locale il silenzio è assoluto. Momento magico che si scioglie subito dopo lo start nel solito vociare confusionario con incitamenti e sfottò. Mezzo casino che (inutilmente) il direttore di gara cerca in qualche modo di smorzare.
Con una bella partenza il ritmo lo dettano Antonio Capelli e Roberto Cavaliere. Roberto, un “gran-manico” di Senigallia con trascorsi da “slot plastica”, è all’esordio assoluto in questo tipo di appuntamenti. Dietro i primi due, sono in lotta serrata Moggi, Onofrio e Avanzo. Alla fine dei primi quattro minuti sono ben 30 giri per i primi due. In seconda frazione recuperano terreno Moggi e Avanzo. E’ una bellissima sfida, con distacchi minimi. Purtroppo alla fine della terza frazione Capelli ha un allentamento della corona che gli costa almeno 5 giri. A questo punto Roberto, che mette nel conto altri 30 giri, può iniziare a respirare. Alla fine saranno per lui ben 177 giri. Secondo Paolo Moggi (una doppietta per il “Sassoferrato Slot Club”). Terzo lo sfortunato Antonio che riesce a contenere un rimontante Alberto. Quinto uno stranamente altalenante Claudio che riesce a tratti ad essere velocissimo per poi inanellare diversi errori.

Seconda batteria:

Manuel Rodriguez, Alan Campisi, Pietro Novanta, Andrea Balducci, Giorgio Peroni.

Manche molto avvincente con Manolo e Alan che partono velocissimi ma che poi con il passare dei minuti vengono risucchiati dal gruppo degli inseguitori trainati da uno scatenato Giorgio Peroni.
Ma la classifica ancora non si stabilizza, perché Balducci nelle ultime tre frazioni è incontenibile, passa Giorgio e vince con tre giri di vantaggio. Terzo (ad un solo giro da Giorgio) Campisi autore di una bella gara, veloce e regolare, che gli consente di scavalcare quasi sotto il nastro il compagno di squadra Pietro Novanta. Quinto Manolo Rodriguez. Peccato per lui i soli 26 giri nella corsia 6 che lo hanno poi costretto a tentare una improbabile rimonta.

Terza Batteria:

Luciano Pellegrini, Riccardo Barone, Cristiano Mijno, Filippo Casetta, Guerrino Folloni, Alessandro Barbieri.

Velocissima e avvincente. Gran bella manche! Allo start va via rapido Pellegrini, ma sono tutti li vicinissimi. Scaduti i primi quattro minuti è primo Luciano con 32 giri. Poi Mijno con 31, mentre gli altri sono a 30. Nelle successive due frazioni Pellegrini si ripete (32 + 32), ma Alessandro Barbieri riesce a recuperargli un giro (32 + 33). Nel frattempo gli altri cominciano a sgranarsi, con Folloni che in terza frazione rompe e si ritira. Il sorpasso tra Barbieri e Pellegrini avviene nel corso della quarta frazione, dopo di che Alessandro dilaga sommando al suo score 34 tornate in quinta frazione. Terzo classificato un ottimo Mijno. Quarto Fiippo Casetta. Da giudicare molto positivo il bell’esordio in questo tipo di gare di Riccardo Barone.

Quarta batteria:

Giuseppe Torchio, Massimo Feola, Oliviero Rosti, Maurizio Caramazza, Domenico Martinez, Gianni Scribano.

Questa è una manche molto interessante, ci sono gli “SR” ufficiali di Scribano e Martinez , quello “semiufficiale” di Feola, i “Blak Phanter” di Caramazza e Rosti, ed il “JK” di Torchio. Un insieme di piloti e mezzi da leccarsi i baffi.
La prima frazione non è risolutiva per chiarire i valori in campo. Caramazza stampa 32 giri, uno solo in più rispetto al resto della compagnia. Nella seconda c’è una prima scrematura, sia Gianni che Maurizio percorrono 33 giri. Appaiati percorrono anche i successivi quattro minuti. E’ nella quarta frazione che Caramazza, sommando ben 34 giri, dà il primo vero strappo ed allunga in modo definitivo vincendo la manche con discreto margine. Secondo chiude quindi Scribano, terzo un positivo Rosti, quarto Martinez, quindi Feola e Torchio.


Quinta batteria:



Mario Garavaldi, Mauro Pesaresi, Roberto Bigi, Carlo Carli, Sergio Lucarini, Mauro Montanari.

Allo start Garavaldi e Pesaresi vanno via come se non ci fosse un domani. Il caldo rende la pista un tantino scivolosa, ma loro due riescono a percorrere ugualmente ben 34 giri, due più di Carli, Lucarini e Montanari. Bigi da subito si ritrova con una macchina che non sta in pista, così dopo pochi giri tribolati si ritira.
Nel corso della seconda frazione la gara prende la sua fisionomia definitiva con Montanari e Garavaldi a dettare il ritmo a suon di giri record e di 33/35 giri a corsia. Alla fine con due botte da 35 Mauro chiude la partita a suo favore con uno score totale di 203 tornate, bottino impressionante considerando il fondo non proprio ottimale.

Classifica generale:



Ultima modifica di sergio49 il Lun 25 Nov 2019 20:05, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Mer 19 Giu 2019 17:17    Oggetto: Rispondi citando

Qualche foto dei premiati:


Giorgio Peroni:




Pietro Novanta:




Carlo Carli:




Andrea Balducci:




Alessandro Barbieri:




Maurizio Caramazza:




Sergio Lucarini, terzo classificato nella “1/32 In Line”:




Gianni Scribano, secondo classificato nella “1/32 In Line”:




Roberto Bigi, primo classificato nella “1/32 In Line”:




Sergio Lucarini, terzo classificato nella “1/24 BB Light”:




Mario Garavaldi, secondo classificato nella “1/24 BB Light”:




Mauro Montanari, primo classificato nella “1/24 BBLight”.
Condivide il premio con il suo preparatore Luciano Pellegrini :


Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robertobigi
-
-


Registrato: Mar 15, 2011
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Ven 21 Giu 2019 17:22    Oggetto: Rispondi citando

Già ... malgrado il caldo e alcuni piloti in ferie, abbiamo fatto il record !

Sicuramente questa è stata la "nostra" gara più affollata (nostra inteso come BB Slot, Sassoferrato Slotracing, Giorgio Peroni, Mimmo Martinez + tutti coloro che la promuovono e ne parlano).

Come sempre molto cameratismo, zero discussioni, una marea di materiali da esaminare ... insomma tutti gli ingredienti per passare un bel week-end.

Il caldo ha modificato la pappatura della pista ed ha sicuramente compromesso le prestazioni, soprattutto dell'1/32, dove si sono percorsi ben 10 giri in meno della gara scorsa. Meno problematica la gara delle 1/24 dove la maggior larghezza delle stesse ha sopperito alla mancanza di fondo.

Le prestazioni dell'uno e dell'altro pilota sono già state ampiamente descritte dal super cronista Lucarini ... da parte mia voglio solo aggiungere che (l'ho provato sulla mia pelle, no anzi sulla mia macchina) i motori NSR46 non sono eterni Very Happy Very Happy Very Happy ... in gara, appena dopo il via ho notato cali di prestazioni in uscita dalle curve e poco freno ... avevo dato la colpa alle spazzole, ai fili ed a tutto il possibile ... poi guardando bene il motore (tre giorni dopo) ho visto che in pratica non c'erano più i carboncini ... erano almeno due anni che quel motore non lo cambiavo !!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Lun 24 Giu 2019 21:08    Oggetto: Rispondi citando

robertobigi ha scritto:
Già ... malgrado il caldo e alcuni piloti in ferie, abbiamo fatto il record !

Sicuramente questa è stata la "nostra" gara più affollata.........






E' vero, se non ci fossero state le defezioni impreviste dell'ultimo momento le trenta presenze le avremmo superate comodamente. Questi "Warm-Up" indubbiamente tirano.

A tale proposito, per come la vedo, sarebbe arrivato il momento di cambiare denominazione a queste "nostre" categorie che con le "Light" vere e proprie hanno poco a spartire. Bisognerebbe orientarsi su un che di cattivo richiamante delle "derivate di serie". In tal senso, per fare un paio di esempi, attingendo dall'ambito motoristico a due ruote, ci sarebbe "Super Sport", oppure "Super Stock". Quindi nel nostro caso avremmo "1/32 Super Stock" e "1/24 Super Stock" (oppure "Super Sport").

Facciamoci un pensierino, certamente ci sono anche altri nomi validi, da qui al 20 Ottobre, data del prossimo "Meeting", abbiamo tutto il tempo per trovare la denominazione più adeguata per meglio identificare le nostre "criature".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 408

MessaggioInviato: Ven 28 Giu 2019 16:34    Oggetto: Rispondi citando

Con il caldo i "Meeting BB metallo su plastica" vanno in vacanza.

Bisogna (purtroppo Crying or Very sad ) pazientare qualche mese ma, tenetevi forte: da ottobre in poi si torna in pista con una sequenza ravvicinata di grandi eventi!


Segnatevi le date:


20 Ottobre

18° Meeting 1/32 - Produzione 1/32 Anglewinder e Prototipi 1/32


17 Novembre

6° Meeting 1/32 Revival - Produzione 1/32 Anglewinder e Produzione 1/32 Rigida ... telai costruiti entro il 1999


8 Dicembre

14° Warm-Up Day - Produzione 1/32 In-line e Produzione 1/24 Light
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.07 Secondi