in tema revival e motori - ... Mentre al "Parma" ho rifatto l'avantreno cercando di riprodurre al meglio quanto suggerito in proposito dal buon Bigi. Spero di averci preso! :oops: come al solito non sono stato attento, impegnato a

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: iach76
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6333

Persone Online:
Visitatori: 145
Iscritti: 3
Totale: 148

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di Peterr  Invia un messaggio privato a Peterr  Peterr
02: Guarda il profilo di Giacomo  Invia un messaggio privato a Giacomo  Giacomo
03: Guarda il profilo di antovig5  Invia un messaggio privato a antovig5  antovig5

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

SR-One
[ SR-One ]

·SR-24 6 HOURS ENDURANCE
·Telaio SR-One - Filosofia vintage, prestazioni da GT
·SR_one... - Slotlandia 2012

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - 4°Revival Produzione 1/32 al BBslot R.E. 18 novembre 2018
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

4°Revival Produzione 1/32 al BBslot R.E. 18 novembre 2018
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Lun 10 Set 2018 17:25    Oggetto: 4°Revival Produzione 1/32 al BBslot R.E. 18 novembre 2018 Rispondi citando



Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Lun 05 Nov 2018 17:58    Oggetto: in tema revival e motori Rispondi citando

sergio49 ha scritto:
robertobigi ha scritto:

Per quanto riguarda l'adozione di motori "d'epoca" nelle gare Revival ho un paio di dubbi:
il primo derivato dalla solita mancanza di corrente della pista Carrera
il secondo inerente la reale autenticità di questi motori che d'epoca hanno solo la forma della cassa ... (ed il resto ultra nuovo ed ultra costoso)


Limpido Bigi, anche io penso che ne scaturirebbero macchine poco gestibili, sia dal punto di vista regolamentare che di guida. Giorgio, ovviamente correggici se pensi che abbiamo male interpretato la tua idea.


Riporto questa conversazione iniziata preventivamente per spostarla nella manifestazione di pertinenza, questa.

Non posso che essere d'accordo con quanto dite entrambi, mi sentirei di precisare meglio un discorso forse più complesso ma nelle mie intenzioni diverso.
Il mondo dello slot è spesso estraneo a questi specifici momenti di riflessione collettiva e democratica, anzi facilmente infastidito, i soliti capiranno come sempre una roba per un altra e salteranno d'un sol colpo tutto questo.

Dunque si fa per ragionare e raccogliere partecipazione e idee meglio possibile andare avanti.

- Roberto, segni l'avvenimento che quest'anno a roncole tutti all'improvviso hanno adeguato di fatto i motori ai loro stessi regolamenti già esistenti.
Indipendentemente da noi nella cui pista forse nessun motore di quelli potrebbe nemmeno funzionare ...
vorrei sottolineare il giudizio sull'aspetto positivo della regola : solo cassa vintage, resto libero è perfettamente in linea con lo spirito dell'epoca: si usava tutto quello che si trovava sempre all'insegna della massima veloocità possibile, fuori prospettiva e bandita qualsiasi altra considerazione sulla prestazione migliore di un mezzo scegliendo motori diversi anche solo di un poco meno esplosivi.
Oltretutto la regola ha anche il notevole pregio di risolvere a piè pari la mancanza di ricambi d'epoca e le carenze di tecnologia che facevano si che le testine mabuchi prendessero facilmente fuoco Very Happy Very Happy Very Happy

- e ... a questo proposito, esatto contrario la formula praticata dagli americani : antiquariato ! recupero ! restauro ! esercizio altrettanto costoso e poco accessibile, benché di ammirevole principio

In definitiva qualsiasi di queste strade renderebbe i mezzi non solo difficilmente gestibili, ma praticamente inutilizzabili sulla "nostra" pista.

Non siamo nell'olimpo da tutti noi sognato del legno e delle magnifiche piste in legno, Thoumieu fra le prime.
Il premio, per contrappasso, di consolazione da questa sostanziale mancanza è proprio il nostro limite, siamo sulla plastica ! Proprio come eravamo allora fine '70 sulla Polistil.

Ed ecco il mio discorso, rivolto a noi "4" con speranza e prospettiva di allargare e coinvolgere più concorrenti Revival possibili:
riusciamo ad individuare, reperire, ripristinare qualche tipo di motore di una volta che possa andare sulla plastica ?
Questa ricerca, libera come sempre da regolamenti, può aiutare ad aggiungere gusto ad appuntamenti già gustosi quali il Revival ?

Provo a fare un esempio, ho un vecchio Mura non modificato gr12 d'epoca, le prestazioni rispetto agli attuali 12 sono quasi imparagonabili e ... complice la striscia di metallo che nei vecchi telai AW separa il motore dalla pista, le volte che l'ho provato me l'hanno fatto sentire utilizzabile ...



Argomento motori non vincolante a scopo "animazione" , potremmo parlare benissimo , invece, di carrozzerie ... tanto per dire qualcos'altro :
esempio: per la tal X data, tutti con carrozzerie "areodinamiche a cuneo" !!

NB: a cuneo, ma sempre a R.E. !!! Very Happy

ciao da g.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Lun 05 Nov 2018 18:38    Oggetto: Rispondi citando

Cosa si intende x carrozzerie "a cuneo"?

Hai foto da farci vedere?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Lun 05 Nov 2018 23:20    Oggetto: Rispondi citando

sergio49 ha scritto:
Cosa si intende x carrozzerie "a cuneo"?

Hai foto da farci vedere?


in epoca di lusso ricorro ad un esempio, del quale vado tutt'ora pazzo, preso a prestito dall'america,



considera che noi da ragazzi facevamo un semplice piano inclinato con due fianchetti ripiegati a 90° , ricavato dalle scatole da camicie, trasparenti, di allora, che poi ci sbizzarrivamo a colorare e decorare con gli immancambili adesivi sTp Very Happy

forse, dico, forse
oggi dall'origami o paperkraft o papermodel esiste anche qualche strumento in più a cui ispirarsi : obbligatoriamente attuando estreme sintesi di semplificazione, accludo esempio DeTomaso Pantera prima del nostro eventuale adattamento esasperatamente più aerodinamico.

Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Polverone
-
-


Registrato: Aug 11, 2016
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar 06 Nov 2018 21:37    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera amici.
Ritengo che Il BB slot e relativa pista sia una officina "creativa" tale che non ne esistano altre e percio', fermi restando i pochi vincoli del regolamento, sono da incentivare le evoluzioni(magari non sempre performanti) di telai, motori e carrozzerie. Il bello di questo Hobby per me non e' tanto il risultato evidenziato dalle classifiche ma il passare i momenti liberi (pochi) pasticciando magari nell'illusione di creare il miglior mezzo da far ammirare agli altri.
Pertanto, lunga vita al warm-up, meeting e revival ed anche altre categorie che i piu' esperti potranno escogitare.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Mer 07 Nov 2018 0:23    Oggetto: Rispondi citando

Caro Mauro, tu sei uno di quelli che ci ha mandato la provvidenza, tu ci arrivi già capace e bravo a fare tutti quei lavori che pochi slottisti di oggi ... ... ... Very Happy Very Happy Very Happy

Tornando all'esempio delle carrozzerie che costruivamo da ragazzi, fine '60 in poi ... dalle famose scatole trasparenti delle camicie; qui non passava un giorno che, finito di ritagliare all'osso le pochissime carrozzerie termoformate, si vedessero nuove creazioni autocostruite cuneiformi !
Sergio sono quasi sicuro che te le sei ricordate nel frattempo, ma per escludere ogni possibilità di dubbio (ma anche per far piacere ad Enzo, che me le ricorda spesso) ti ho fatto un disegno chiarificatore.
ciao belli !! Very Happy

Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Ven 09 Nov 2018 22:01    Oggetto: Rispondi citando

Affascinanti ma anche un tantino inquietanti questi cunei.
Tutto sommato però, specialmente per le nostre "In line" Vintage (Parma, Delta Plastic, Champion, etc.) a me piacciono di più le carrozze "riproducenti".

Di seguito alcuni scatti di quelli che per i miei gusti sono i migliori accoppiamenti carrozze/telai che abbiamo visto nei precedenti "Meeting":
























Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Dom 11 Nov 2018 2:44    Oggetto: Rispondi citando

Parere più che comprensibile, e significativo, il tuo.

C'è un socio, fra di noi, che riproduce carrozzerie ... magari parlandone quando ci vediamo potremmo discutere insieme sull'idea di fare un modello celebrativo, personalizzato, dei nostri incontri ... che magari riporti lo sticker o la serigrafia "xxx°meeting BB R.E." e che tutti poi dipingiamo a nostro gusto per la gara Very Happy

a presto, g.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Lun 12 Nov 2018 16:47    Oggetto: Rispondi citando

Bella idea! Idea Tieni comunque presente che oltre alle libertà a livello meccanico, un'altro dei capisaldi che contribuiscono al successo di queste nostre categorie è la illimitata scelta per "forma e periodo" riguardo le "carrozze". Cosa molto positiva se contrapposta agli stringenti (e ansiogeni) regolamenti che codificano modello e dimensioni (al millimetro) caratterizzanti le categorie ufficiali del "Metallo" più o meno "Light".



Nel frattempo, per far trascorrere utilmente questi ultimi giorni, sto cercando di affinare la messa a punto delle "criature".
Visto che lavorava storto, mi sono fatto forza e ho dissaldato e risaldato una bronzina sul "Demon". Mentre al "Parma" ho rifatto l'avantreno cercando di riprodurre al meglio quanto suggerito in proposito dal buon Bigi. Spero di averci preso!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgioTOVER
-
-


Registrato: Sep 27, 2008
Messaggi: 610
Località: verona

MessaggioInviato: Mer 14 Nov 2018 1:00    Oggetto: Rispondi citando

sergio49 ha scritto:
... Mentre al "Parma" ho rifatto l'avantreno cercando di riprodurre al meglio quanto suggerito in proposito dal buon Bigi. Spero di averci preso!


Embarassed come al solito non sono stato attento, impegnato a chiaccherare col compagno di banco ...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
robertobigi
-
-


Registrato: Mar 15, 2011
Messaggi: 233

MessaggioInviato: Mer 14 Nov 2018 10:25    Oggetto: Rispondi citando

... ed ecco il (solito) programma

sabato 17
dalle ore 13 alle ore 19 prove libere

domenica 18
dalle ore 8 alle ore 10 prove libere e verifiche tecniche categoria Rigida
dalle ore 10 alle ore 12,30 gara categoria Rigida
dalle ore 12,30 alle ore 14 prove libere e verifiche tecniche categoria Anglewinder
dalle ore 14 alle ore 17 circa gara categoria Anglewinder
premiazioni
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Ven 16 Nov 2018 17:01    Oggetto: Rispondi citando

giorgioTOVER ha scritto:


Embarassed come al solito non sono stato attento, impegnato a chiaccherare col compagno di banco ...



In realtà, una cosa che contraddistingue questi nostri incontri slottistici, è che di norma (stranamente) tendiamo a non avere segretucci, anzi, all'opposto (come evidenzia sopra Mauro "Polverone") ci piace divulgare le nostre trovate, sempre ovviamente se troviamo chi abbia voglia di starci a sentire. Questa trasparenza nelle scelte tecniche, consente continui travasi di conoscenze reciproci, che non è una cosa che negli altri campi di gara si verifica spesso. Ad esempio, in concomitanza del "Meeting Revival" n° 3, dopo averci sbriciolato brutalmente, Roberto Bigi ha pubblicato su Facebook le foto delle sue macchine, spiegando nei particolari i positivi aggiornamenti apportati rispetto alla gara precedente.

Quindi caro Giorgio, eccoti la foto esplicativa di quanto detto sopra a proposito di come sarebbe bene sistemare l'avantreno delle nostre Parma



Peso tutto concentrato davanti, ruote (dure) a sfiorare e al limite della carreggiata consentita.
Tutto qui! L'unico problema è che almeno altri otto/dieci giri di divario sono nel dito, e li non c'è modo di metterci una pezza! Purtroppo! Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Sab 24 Nov 2018 17:51    Oggetto: Rispondi citando

Quarto “Meeting Revival 1/32”



Uno dei “Meeting” meglio riusciti quello di Domenica 18 Novembre al “BB Slot” di Reggio Emilia, con un bel numero di partecipanti e gare tiratissime.

Come sempre, un giretto tra pista e box per fissare qualche immagine dell’evento:



























Alle ore 10.00 iniziano le verifiche:




Alle 10.30 puntuale il primo schieramento delle “In Line”.


Prima batteria:


Filippo Casetta, Guerrino Folloni, Claudio Onofrio, Paolo Baraldi, Giorgio Peroni, Alberto Avanzo.





Gran bella manche. Nonostante ai botteghini venissero pronosticati favoriti Folloni e Casetta, è Baraldi che già in prima frazione mostra di averne di più, alla stop sono ben 25 giri per lui, tre più di Casetta, Folloni e Peroni. In seconda frazione iniziano i problemi per Filippo: in un tamponamento la sua “Womp” perde una spazzola. Spazzola che istantaneamente viene trascinata via da un sopraggiungente concorrente. La riparazione sarà lunga e non ripristinerà la completa efficienza del modello.





Allo scadere dei 24 minuti di gara, nonostante un bel recupero nel finale di Folloni e Peroni, che stampano rispettivamente 25 e 24 giri, Baraldi taglia il traguardo comodo primo, seguito da Folloni, Peroni, Avanzo, quindi gli sfortunati Casetta e Onofrio. Anche quest’ultimo alle prese con problemi tecnici che già dalla seconda frazione che gli hanno impedito di meglio figurare.


Seconda batteria:


Nicola Menozzi, Mauro Pesaresi, Fausto Mazzoni, Pietro Razzano, Domenico Martinez, Massimiliano Frigeri.





Gara molto appassionante, con Frigeri, Menozzi e Pesaresi che vanno via a palla. A loro nel corso della terza frazione si unisce anche Martinez, autore di un bel recupero.



Alla fine, a prevalere è comunque Frigeri, oltre che veloce, anche il più regolare, con una media i 25 giri a corsia. Per il secondo posto Menozzi prevale su Martinez per due miseri settori. Ad un giro da loro Pesaresi, poi Mazzoni, in un ottimo esordio nella categoria, quindi, di poco staccato, Razzano.




Terza batteria:


Massimo Feola, Emanuele Spotti, Sergio Lucarini, Mario Garavaldi, Roberto Bigi, Mauro Montanari.

Spotti, Garavaldi e Bigi, appaiono subito incontenibili. Le loro Parma affrontano le curve in modo impressionante. 28 giri per loro allo scadere della prima frazione. Ad un giro Lucarini, a due Montanari che sconta la corsia uno. Per Feola da subito problemi tecnici che in quarta frazione si tradurranno in un irrimediabile ritiro.





Dopo il primo cambio di corsia, anche Mauro Montanari si unisce al gruppetto degli “incontenibili”, anche per lui 28 giri. Che questi telai riescano ad andare così, è contro ogni logica!
Una gara bellissima! Alla fine, dopo ripetuti cambi di posizione, a prevalere (per settori) è Bigi su Spotti, seguono poco staccati Garavaldi e Montanari. Quinto, e primo degli umani, Lucarini.


Classifica generale:





Continua……Wink


Ultima modifica di sergio49 il Sab 24 Nov 2018 22:50, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Sab 24 Nov 2018 20:11    Oggetto: Rispondi citando

Alle quattordici e trenta anche le “Angolate” sono tutte verificate e pronte a partire.




Prima batteria:


Guerrino Folloni, Cristiano Mijno, Daniele Degli Esposti, Alberto Avanzo, Claudio Onofrio, Giorgio Peroni.



Con “Gerry” Folloni in gran giornata, per gli altri concorrenti non c’è scampo. Allo scadere dei primi 4 minuti sono 26 tornate per lui. Ad un giro si fermano Avanzo e Mijno, più staccati Onofrio e Peroni che sono in corsie esterne.





Nelle successive frazioni la fisionomia della gara non muta. Dopo Guerrino, per il secondo posto prende un poco di margine Cristiano, terzo un ottimo Alberto, poi Giorgio in una delle sue migliori performance da quando è stato inventato questo gioco, poi i positivi esordienti Daniele e Claudio.


Seconda batteria:


Filippo Casetta, Paolo Baraldi, Pietro Razzano, Massimiliano Frigeri, Fausto Mazzoni, Domenico Martinez.


Pronti?...3…2…1…Via!!!


All’inizio, anche facilitato dalla corsia centrale, è Frigeri il più veloce. Nei primi minuti Mazzoni lo insegue abbastanza da vicino. Con il susseguirsi però dei cambi di corsia, Martinez riesce a prendere la testa senza più mollarla. Alla fine, dietro di lui si piazzano Frigeri e Mazzoni, autori di una gara appassionante con numerosi cambi di posizione, poi Razzano, quindi Baraldi ed una volta ancora sfortunato Casetta.


Terza batteria:


Mario Garavaldi, Mauro Pesaresi, Mauro Montanari, Emanuele Spotti, Sergio Lucarini, Roberto Bigi.





Come prevedibile, in questa manche vengono da subito sbriciolati i precedenti record. Già nella prima frazione Mauro Montanari segna un 7.451 e 32 giri di percorrenza. Ai quattro minuti dopo di lui si fermano Garavaldi (31g.), Spotti e Bigi (30g.), Pesaresi e Lucarini (29g.).



Con queste performance forse converrebbe cogliere il suggerimento e ripensare a questi datati telaietti in ottica del prossimo “Meeting 1/32” per un (ri)confronto con i moderni “JK” ed “SR”.





Nel frattempo la gara continua velocissima in uno snodarsi appassionante. Montanari, Garavaldi, Spotti e un Bigi in rimonta, continuano velocissimi. Un poco staccati (ma mica tantissimo) Pesaresi e Lucarini lottano tra loro con il coltello tra i denti per il quinto posto. Disputa che si risolve nel corso della quarta frazione con lo “sgranamento” della corona del modello di Sergio ( Shocked ). Ultimo appunto prima della classifica finale il nuovo record segnato da Bigi in corsia quattro: 7.410 con 32 giri di percorrenza. Grazie a questa performance Roberto completa la sua rincorsa e vince davanti a Montanari e Garavaldi tra di loro separati da un pugno di settori. Quarto Spotti a solo due tornate.


Classifica generale:

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergio49
-
-


Registrato: Dec 05, 2009
Messaggi: 354

MessaggioInviato: Sab 24 Nov 2018 21:25    Oggetto: Rispondi citando

Il podio del “4° Meeting Revival – Rigide”



3° Mario Garavaldi



2° Emanuele Spotti



1° Roberto Bigi




Il podio del “4° Meeting Revival – Anglewinder”



3° Mario Garavaldi



2° Mauro Montanari



1° Roberto Bigi






Questo, per quello che riguarda la cronaca, al momento è tutto.

Ricordo a tutti che il prossimo appuntamento è per il nove dicembre per la dodicesima edizione del "Warm-up Day". Altro evento assolutamente da non perdere.

Ciao!!! Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SlotRacing - Metallo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.06 Secondi